Batteria|Basso

Batteria | Basso


 

Verbania

ANDREA PALUMBO

Insegna Percussioni, Batteria presso la scuola Toscanini di Verbania.

 

Il suo primo approccio alla musica è all’età di 13 anni, quando inizia lo studio del pianoforte classico con l’insegnante Anna Maria Locatelli e prendendo alcune lezioni con il pianista Lorenzo Erra, successivamente conosce il mondo della percussione, e contemporaneamente inizia a suonare in alcune formazioni Rock del Verbano e dintorni.
Prosegue gli studi di batteria come autodidatta, e successivamente si affida agli insegnamenti del maestro Carlo Bernardinello (musicista che collabora con svariati artisti di livello come “Make Mainieri, Wally Allifranchini e altri”) approfondendo argomenti e conoscenze su tendenze Jazz Fusion. (*dal 1996 al 1999)
Dal 2004 partecipa ad un laboratorio Jazz tenuto dal maestro Fabio De March apprendendo competenze in ambito di musica d’insieme, mentre parallelamente nello stesso periodo specializza le sue tecniche sui ritmi sudamericani seguendo alcune lezioni con il batterista cubano Calixto Oviedo e partecipando a Master Class con il batterista americano John Riley*. (*negli anni 2004 e 2006)
Prosegue gli studi jazzistici e collaborazioni suonando con svariati musicisti del panorama locale (Lorenzo Erra, Andrea Lideo, Fabio De March, Renato Pompilio), effettuando servizi di per matrimoni e feste private nelle ville e in alberghi rinomati di Stresa.
Nel 2002 partecipa al Disma Music Show “Fiera della Musica Internazionale” per la finale Nazionale di San Remo Rock insieme alla band di percussionisti “Noiret & The World of The Percussion”, di seguito in trasferta ad Amsterdam per partecipare all’Amsterdam Percussie Festival dello stesso anno.
Nel 2006 suona alla Master Class del pianista Statunitense Phil De Gregg nel Club Privato di Milano “Rosa Antico” eseguendo brani con un quartetto Jazz, nello stesso periodo anche in un Jazz Club ad Arcore (Milano).
In contemporanea continua l’attività Jazzistica, esibendosi anche al Veruno Jazz Festival (sempre nel 2006), con Quintetto Jazz/Bossanova “, e in svariate feste private e ricevimenti di prestigio in zona Pavia.
Nel 2008 partecipa alla terza rassegna concertistica “Classicamente” di Villa Giulia a Verbania.
Nel 2010, nuovo progetto di musica leggera italiana “I ragazzi scimmia del Jazz”, svolgendo numerose date nella zona del Vercellese e in alcuni teatri di pregio della ValSesia.
Nel 2011 svolge numerose sessioni jazz in svariate formazioni locali.
Prosegue l’attività Jazzistica con un gruppo musicale d’insieme nato nella scuola di musica A. Toscanini a Verbania fino al 2013.
Attualmente prosegue l’attività concertistica con il musicista Renato Pompilio (rinomato per il suo talento nei generi musicali sudamericani e flamenco), realizzando un progetto denominato “Trio con Brio” attivo dalla stagione estiva 2016-2017-2018. Sito dell’autore: http://www.renatopompilio.com
Video del progetto musicale: https://youtu.be/w-PaDsAVeWU
Svolge attività collaborativa come percussionista classico di sezione, nell’Associazione musicale “Accademia”, dove entra a far parte di un organico di 50 elementi, Orchestra che si esibisce per Quarna Musica e al Teatro Maggiore di Verbania nell’anno 2017-2018, proponendo un repertorio di autori come Joseph Horovitz, Alfred Reed, Vincent Persichetti nonché grandi classici di Strauss e Tchaikovsky.  https://www.facebook.com/accademiafiativco/
Da settembre 2017 è batterista ufficiale per l’Ascona Big Band per serate ed eventi in Svizzera. https://www.facebook.com/asconabigband/
A marzo 2018 il debutto con l’ottetto di Clarinetti “Blues’ D’Ance” guidato da Giancarlo Ellena, seguito dai clarinetti di Mario Biaso, Gabriele Oglina, Walter Ticozzi e Stefano Rapetti, nella sezione ritmica-armonica con Massimiliano Falda e Massimo Erbetta.
Attualmente prosegue gli studi partecipando al corso di alta formazione Jazzistica tenuto dal Maestro Ramberto Ciammarughi.

FLAVIO PIANTONI

Insegna Basso elettrico, Musica d’insieme presso la scuola Toscanini di Verbania.

 

Terminati gli studi d’armonia complementare, funzionale e avanzata, inizio la mia carriera come professionista a partire dalla seconda metà degli anni settanta, girando mezzo mondo e traendo una ricca esperienza dalle differenti culture musicali con le quali di volta in volta vengo a contatto.
Nel 1984 approdo nello studio di Maurizio Vandelli. Con lui inizio una lunga collaborazione discografica che mi condurrà alla realizzazione di numerosi dischi di successo.
Da qui le mie partecipazioni alle tournee di alcuni tra i più noti artisti italiani quali: Anna Oxa, Teresa De Sio, Trancendental, Alessandro Bono, Andrea Mingardi, Sabrina Salerno, Cristian, Patty Pravo, Pivio & Aldo De Scalzi e i New Trolls con loro parteciperanno al Festival di San Remo del 1992.
In tutti questi anni di fruttuose collaborazioni, non mi sono mai allontanato mio grande amore per la fusion. Decidendo quindi di formare gruppi musicali come il Trio Electrico, la P.R.P Band e di suonare insieme con: Claudio “Wally” Allifranchini, Gigi Ciffarelli, Mario Rosini, Filippo Rodolfi, Marco Detto, Lorenzo De Finti, Simone Lisino, Giorgio Di Tulio, Marco Cortesi, Lorenzo Erra, Max Pizio, Dany Martinez, Renato Pompilio, Frank Salis H3O, Markelian Kapidani e altri.
La mia voglia di evolvere mi porta poi in Danimarca dove, oltre che a studiare arrangiamento per Big Band, avrò l’occasione di conoscere e successivamente suonare con noti nomi quali: Svend Skipper, Gert Mortensen, Marco Spallanzani, Wanja Santos, Bjarne Roupé (guit. in “Aura” di Miles Davis) Morten Steen, Lars Levant, Massimo de Majo, Thomas Agergaard Troels Skovgaard. Insieme a quest’ultimo creo un gruppo denominato Danish Dynamite con il quale, nell’ottobre del 1996, giro in tournee per vari paesi europei, tra i quali anche l’Italia, riportando un notevole successo.
Oltre ai concerti e le tournee, mi è sempre piaciuto insegnare, privatamente e anche con strutture importanti.
Dall’ottobre 1998 fino al 2001 ho lavorato al C.P.M., come insegnante del corso di Musica d’Insieme.

Crusinallo

MATTEO FRATTIMA

Insegna Percussioni, Batteria presso la scuola Toscanini Sezione Claudia Colli di Crusinallo (VB).

 

Inizia a studiare batteria da un maestro privato all’età di 13 anni.
A 16 anni inizia a suonare con band locali dove viene a contatto con numerosi stili e generi musicali diversi. I suoi studi proseguono per 7 anni circa dopodiché, spinto da nuovi stimoli, partecipa alla Quarta edizione del seminario Senese di settembre – Kind Of Blue presso la Fondazione Siena Jazz.
Questo breve ma intenso percorso lo spinge a intraprendere un periodo di studio da autodidatta, dove elabora un proprio piano di studi
finalizzato all’interplay e alla musicalità, sviluppandoli come punti di forza del suo “Drumming”.
Nel 2015 riprende gli studi con maestri quali: Federico Paulovich, Andrea Beccaro e Giorgio Di Tullio.
Nel 2016/2017 viene ammesso al Triennio di Batteria Jazz presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como dove ha l’opportunità di studiare con il Maestro Tony Arco.
Si laurea a pieni voti nel giugno 2020.
Attualmente è iscritto al Biennio di Batteria Pop-Rock presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano dove studia con il Maestro Maurizio Dei Lazzaretti.
Collabora attualmente con diverse formazioni musicali interpretando stili quali Blues, Rock, Soul, Pop, Funky e Jazz.
Da settembre 2020 è docente di Batteria presso la Scuola di Musica A. Toscanini – sezione di Omegna (VB).
Ha un amore sconfinato per la Musica, rispettandola in tutte le sue forme e sfaccettature e la sua didattica mira a trasmettere al 100% la
passione per il suo strumento.

Sede di Verbania

 

telefono

(0323) 503557

 

email

scuola.toscanini@hotmail.it

 

indirizzo

Piazzale M. Flaim 14
28921 Verbania Intra (VB)

orari di apertura uffici

dalle 15,00 alle 19,00 (Da lunedì a venerdì)

Sede di Crusinallo Sezione Claudia Colli

 

telefono

353 412 6260

 

email

scuola.toscanini.omegna@gmail.com

 

indirizzo

Via IV Novembre 235
28882 Crusinallo-Omegna (VB)

orari di apertura uffici

dalle 15,00 alle 23,00 (Da lunedì a venerdì)

ci trovi su
ci trovi su